Leishmaniosi, se la conosci la previeni.

Se hai un cane è importante che tu sappia cos’è la leishmaniosi canina, come viene trasmessa, quali sono le zone in Italia dove è stata accertata e soprattutto che misure adottare per prevenirla. Prima di scegliere un prodotto antiparassitario è importante accertarsi che sul foglietto illustrativo sia indicato l’effetto repellente nei confronti dei flebotomi e l’attività di riduzione del rischio di trasmissione di leishmaniosi.
Ecco, dunque, le cose importanti da sapere su questa grave malattia del cane che ancora oggi non ha una cura risolutiva.
5 cose che devi sapere sulla leishmaniosi:

1. È una malattia grave

La leishmaniosi è una malattia infettiva del cane molto grave, talvolta fatale, che viene trasmessa tramite la puntura di insetti simili a piccole zanzare chiamati flebotomi o “pappataci”. Leggi di più >>>

2. Pappataci: un pericolo da non sottovalutare

I pappataci sono piccoli insetti simili alle zanzare tranne che nel ronzio, perché silenziosi. Si nutrono di sangue e sono attivi durante la stagione calda, dai primi tepori primaverili fino a tardo autunno. La puntura di questi insetti non deve essere trascurata perché può trasmettere al cane la leishmaniosi. Leggi di più >>>

3. La stagione a rischio leishmaniosi

I mesi più a rischio sono quelli a temperatura mite. La stagione dei pappataci inizia a primavera, con le prime belle giornate, e dura normalmente fino a tardo autunno. È particolarmente prolungata nelle regioni del Sud Italia dove le temperature sono miti tutto l’anno. Leggi di più >>>

4. Le zone a rischio leishmaniosi

I pappataci vivono lungo le aree della costa tirrenica, ionica e adriatica del centro-sud Italia così come in Sicilia, Sardegna e isola d’Elba a clima tipicamente mediterraneo. Ma non solo! In seguito ai recenti cambiamenti climatici si è assistito a una diffusione della leishmaniosi anche nelle aree considerate in passato “non a rischio”, come alcune zone collinari e non costiere. Leggi di più >>>

5. Come prevenire la leishmaniosi

La leishmaniosi è una malattia a decorso cronico molto difficile da curare. Meglio non rischiare, meglio prevenire. In assenza di una cura risolutiva, il miglior rimedio per prevenire la Leishmaniosi è la protezione dalla puntura del vettore, il pappatacio o flebotomo. Chi abita o soggiorna nelle aree a rischio è opportuno che protegga il cane con un antiparassitario specifico in grado di ridurre il rischio di puntura dei pappataci, come il collare Scalibor®, e seguire alcuni consigli. Leggi di più >>>


Scarica la app!

Privacy/Cookies - Informazioni sui cookies Avvertenze Legali
MSD Animal Healt Srl - Cod. Fisc./P.IVA 01148870155 - Cap. Soc. € 4.918.708 - R.E.A. 680288 - Aut. Pub. n. 56/VET/2017