Come si trasmette la leishmaniosi nei cani?

Quando un cane infetto da leishmaniosi viene punto da una femmina di pappatacio, quest’ultima preleva insieme al sangue il protozoo parassita. Dopo una quindicina di giorni il vettore con la sua puntura, sarà in grado di trasmettere le forme infettanti di L. infantum a un altro cane infettandolo.
Il pappatacio infetto rimane infettante per tutto il corso della sua vita, che dura svariate settimane. Quando il cane viene punto da un pappatacio infetto, diventa portatore del parassita o come si dice scientificamente “sieropositivo” per leishmania.
Il periodo di incubazione è molto variabile e può durare anche vari anni, durante i quali il cane può ammalarsi in qualsiasi momento. Nel corso di questo periodo di sieropositività, il cane si trasforma in un “serbatoio di parassiti”, in grado di contaminare sia gli altri cani sia l’uomo, anche se questo non avviene mai direttamente ma sempre attraverso la puntura del pappatacio.

3 cose che devi sapere sulla trasmissione della leishmaniosi:

1. il cane NON trasmette la leishmaniosi all’uomo.
2. il cane NON trasmette la leishmaniosi direttamente a un altro cane.
3. SOLO il pappatacio può trasmettere la leishmaniosi all’uomo...
La leishmaniosi è una “zoonosi”, cioè una patologia che si trasmette dall’animale all’uomo anche se in questo caso ci troviamo di fronte a una zoonosi di tipo “indiretto”; questo significa che la trasmissione non può avvenire per contatto diretto uomo-cane ma solo tramite l’insetto vettore, il flebotomo o pappatacio. Uomini e altri cani possono convivere tranquillamente con un cane infetto o malato di leishmaniosi.

Chi va tenuto alla larga è il pappatacio, unico vettore “comprovato” dell’infezione attraverso la sua puntura.
MSD Animal Health, con il collare Scalibor®, è attiva da anni contro l’abbandono dei cani non solo per una convinzione etica ma anche per una missione di carattere sanitario. Il modo migliore per contrastare il propagarsi della leishmaniosi è prendersi cura dei propri cani e proteggerli dalla puntura dei pappataci per tutta la stagione a rischio. Leggi di più >>>


Scarica la app!

Privacy/Cookies - Informazioni sui cookies Avvertenze Legali
MSD Animal Healt Srl - Cod. Fisc./P.IVA 01148870155 - Cap. Soc. € 4.918.708 - R.E.A. 680288 - Aut. Pub. n. 56/VET/2017